Privacy Policy
 

Pilates: i 3 step per fare Shoulder Bridge e tonificare cosce e glutei.


Il movimento di Pilates perfetto da fare a casa per tonificare glutei e cosce e per rilassare la schiena: impara passo dopo passo la tecnica per eseguirlo correttamente e le sue varianti più avanzate.


Finalmente hai un momento per poter fare qualche esercizio sul tuo materassino. Desideri lavorare su gambe e glutei, senza troppo impegno, vista la calura estiva e non sai bene a cosa ispirarti.


Shoulder Bridge è il movimento perfetto per questo intento e in questo articolo vedremo insieme a cosa serve, come eseguirlo correttamente e le sue varianti più avanzate.


Allenarti a casa con lezioni di Pilates online è una soluzione pratica e conveniente sotto molteplici punti di vista:

  • risparmi tempo

  • risparmi denaro

  • puoi organizzarti in base alle tue esigenze

È anche vero che se sei alle prime armi con questo metodo, è sempre rischioso puntare sul Fai da te.


È importante quindi comprendere a fondo le basi del Pilates per applicarle nella maniera corretta, allenandoti a casa con efficacia e sicurezza anche nel momento in cui vai a eseguire esercizi di livello intermedio e avanzato.


Lo scopo di questo articolo è proprio quello di guidarti nell'apprendimento di Shoulder bridge, per poterlo sfruttare quando desideri e poterti approcciare con sicurezza anche alle sue varianti, nel momento in cui il tuo corpo te lo consente.


A cosa serve Shoulder Bridge.


Questo esercizio è un meraviglioso movimento da eseguire per tonificare i glutei e le cosce. Aiuta a comprendere correttamente il significato di bacino in posizione neutra in posizione supina.

Inoltre, con il movimento di articolazione della colonna vertebrale, crea un fantastico massaggio alla schiena con un incredibile effetto rilassante, insegnandoti ad allungare la colonna vertebrale in modo dinamico.


Se eseguito correttamente è quindi molto utile in caso tu soffra di dolori lombari da sovraccarico.


Per la sua dinamica questo esercizio non solo rafforza la parte inferiore del corpo, ma mantiene tutta la muscolatura della Power-house connessa.


Questa tipologia di movimento, soprattutto nella sua variante avanzata con una gamba sollevata, è un'ottima alleata per la stimolazione della circolazione.


Insomma...abbiamo capito che io sono una grande fan di Shoulder bridge!


Non c'è lezione in cui non ne inserisca una variante! A volte con o scopo di rafforzare la parte inferiore del corpo, altre volte come momento di pausa dopo movimenti molto impegnativi.


Shoulder bridge nello Yoga